Buon Halloween!

Lo sapete perché ad Halloween ci si traveste? Halloween è la festa degli spiriti, dei fantasmi e delle streghe, che per una notte sono liberi di camminare tra gli uomini mortali. I travestimenti servono ad ingannarli, mimetizzandosi tra di loro!

Cosa dite, questi ballerini riusciranno a farsi scambiare per mummie e sfuggire alle grinfie degli spiritelli?

Buon Halloween a tutti!

le-corps       “Le Corps” – Ballet National de Marseille

 

Annunci

Mostrare il corpo per leggere l’anima

Noi ballerini abbiamo un rapporto speciale col corpo. Non abbiamo pudore a mostrarci nudi. Si lavora col corpo, lo si ascolta, lo si rispetta. Avevo voglia di mostrarmi senza l’intermediazione di un tutù o di un maquillage. Quando uno è nudo mostra la propria personalità. Non può barare.”

Questa frase è tratta da un’intervista alla stupenda e famosissima ballerina Sylvie Guillem, che intorno ai suoi 40 anni aveva scelto degli autoscatti in nudo per raccontarsi e raccontare la propria arte in un servizio di Vogue. Una scelta istintiva, per mostrarsi come ballerina nella veste più spontanea, onesta e diretta.

Per un ballerino il corpo è lo strumento della propria arte. Ad ogni passo, il ballerino è sempre consapevole di ogni suo muscolo, ogni suo tendine e legamento, ogni suo centimetro di pelle. Perché il corpo è lo strumento attraverso cui il ballerino porta la sua vita sul palco e dona la vita ai personaggi che interpreta. La dimostrazione di questo si trova nelle seguenti magnifiche fotografie che mostrano il corpo per leggere l’anima.

 

Fashion ballerinas: la danza esalta la moda

Un fisico perfetto unito a eleganza e leggerezza, ma anche a forza e carattere. Le ballerine hanno in loro tutte queste componenti e sono quindi perfette per indossare e valorizzare gli abiti di alta moda!

Danza e haute couture si mescolano in questa raccolta. Abiti mozzafiato di stilisti come Louis Vuitton, Elie Saab, Vivienne Westwood, Alexis Mabille, Christian Dior, Naeem Khan, Alexander McQueen, Carolina Herrera, Thom Browne, Mary Katrantzou, resi ancora più straordinari da chi li indossa!