Buona Pasqua!

Tra uova, pulcini e coniglietti, auguro una Buona Pasqua a tutti voi!

412485c02e5f10998a510bb0aeda8fb0

Annunci

Fotografare il movimento: Alexander Yakovlev

Alexander

La danza e il balletto presentano una forte componente estetica e pongono la sfida di cristallizzare in un istante il movimento che si propaga nel tempo. Queste componenti esercitano un fascino magnetico sui fotografi di tutto il mondo, che tentano di elaborare tecniche sempre nuove per raggiungere il risultato sperato, spesso con risultati davvero notevoli e degni di nota.

Tra i ritratti a mio avviso più riusciti vanno annoverati quelli di Alexander Yakovlev, fotografo russo specializzato nella danza. Continua a leggere

Perché le ballerine usano la pece (e il borotaco)?

Qualche giorno fa mi sono confrontata con una mia amica che è patita dei balli latino-americani e che si lamentava del pavimento della scuola di danza da lei frequentata:

Ogni volta prima del nostro corso c’è una lezione di danza classica e le ragazze utilizzano la pece! Ma ti sembra possibile??? La pece!!! Ma come fanno a ballare? Noi dobbiamo cospargere il pavimento con chili di borotalco per riuscire a muovere un passo senza ancorarci al suolo!“.

pece-greca

Ricordo l’espressione perplessa di mia mamma la prima volta che ho citato l’utilizzo della pece durante una lezione di danza classica. Lei si immaginava una sorta di bitume nero cosparso sul pavimento della sala, ma la realtà è diversa! Quando una ballerina dice di usare la pece, si riferisce alla colofonia o pece greca, che è una resina vegetale di colore ambrato, solida ma friabile. Continua a leggere