AQVA: quando le gocce danzano con i ballerini

“Come potrei riuscire a catturare ed enfatizzare la dinamicità del movimento dei ballerini? Ma certo… potrei usare l’acqua!”

Questo è il pensiero che deve aver fatto Luigi Bilancio, fotografo partenopeo, quando ha deciso di dare il via allo sviluppo del progetto AQVA.

Dopo tutto l’acqua ha anche un forte significato simbolico: è trasparente ma mutevole nella forma, scorre senza posa e trova sempre un varco. Questi aspetti rendono l’acqua l’elemento naturale forse più affine alla danza. Le stesse parole del fotografo colgono in pieno questa affinità “L’acqua, come la danza, è un elemento puro, leggero, a tratti trasparente e perciò un connubio perfetto per dimostrare quanto un istante possa divenire l’infinito di un momento“.

I suoi magnifici scatti riescono davvero a cogliere l’essenza del movimento, non trovate?

Annunci

Danza in gravidanza

mary-helen-bowers

Come forse avrete notato, ultimamente sono stata parecchio latitante. Il motivo c’è ed è stupendo: sono diventata mamma!

Con il benestare della mia ginecologa la danza mi ha accompagnato durante l’intera gravidanza. Del resto numerose ballerine professioniste hanno dimostrato che continuare a danzare durante la gravidanza è possibile. La più famosa di queste è probabilmente Mary Helen Bowers, che ha documentato le sue 3 gravidanze in punta di piedi su Instagram. Interessantissimo anche il Vlog su YouTube di Tara-Brigitte Bhavnani, che mostra la sua routine di danza a gravidanza inoltrata.

Ma quali sono le precauzioni per conciliare un momento così importante della vita di una donna con la passione per il ballo? Ecco tutto quello che ho imparato io e che spero possa essere utile anche a voi. Continua a leggere

Un sogno danzato tra le onde del mare

Conoscete tutti la commedia di Shakespeare intitolata “Sogno di una notte di mezza estate” (A Midsummer Night’s Dream) e il balletto di George Balanchine ad essa ispirato. Forse però non sapete che qualche anno fa il Miami City Ballet ha deciso di rendere omaggio al celebre balletto di George Balanchine proponendone una rivisitazione che sposta l’azione sotto le onde del mare. La presentazione di questa nuova versione del balletto è stata preceduta da un servizio fotografico estremamente originale, poetico, onirico e emozionante in cui i ballerini sono stati ritratti immersi nel mare cristallino.

Photo by George Kamper – Dancers of Miami City Ballet

Estate di Danza!

Estate: vacanze, sole, mare… e arte. Le occasioni di svago artistico e culturale non mancano nemmeno in vacanza. La ricchezza di teatri all’aperto che offre l’Italia è unica e merita di essere valorizzata, quindi oggi vi propongo qualche spettacolo di danza a cui assistere questa estate nelle principali città d’Italia!

ROMA

caracalla.jpgNella Capitale le Terme di Caracalla sono la cornice perfetta per la danza, ma anche per opera e musica! Si parte con l’ormai consueto appuntamento con Roberto Bolle and Friends (17 e 18 luglio), dove etoilé della danza internazionale si esibiranno con Roberto Bolle in un susseguirsi di emozionanti assoli e passi a due. Andrà poi in scena, in prima mondiale, la nuova creazione di Giuliano Peparini: Romeo e Giulietta (27-28 luglio; 1-3-4 agosto). David Levi dirigerà l’orchestra, sulle note di Sergej Prokof’ev, guidandoci alla riscoperta della commovente tragedia di Shakespeare.

MILANO

estate-sforzescaNella città meneghina da non perdere gli appuntamenti dell’Estate Sforzesca. Il palco, allestito nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco, vedrà in scena il 2 luglio la Compagnia della Rancia con lo spettacolo di tip-tap Tappers,  il 28 luglio il Balletto di Milano con Romeo e Giulietta, il 30 luglio il Gran Galà della Danza delle Accademie di Milano, il 3 agosto il Milano Contemporary Ballet con TREdiTRE e Chronos, il 4 agosto il Balletto di Milano con La vie en rose e Bolero, il 7 agosto l’associazione culturale Sanpapiè con uno spettacolo di teatro-danza dal titolo Variegato all’amore. Un’offerta ampia, varia e che spazia su generi e stili differenti, per accontentare tutti i gusti! Continua a leggere

“Che belle gambe a sciabola!”

Cosa saranno mai le gambe a sciabola? Gambe così belle da trafiggere il cuore come una sciabola? In effetti, qualcosa di simile! Le gambe a sciabola sono gambe il cui profilo ricorda appunto la forma di una sciabola dalla lama ricurva e costituiscono una delle caratteristiche fisiche più ambite nel mondo della danza (soprattutto classica).

Continua a leggere